Deduzione del 20% del prezzo di acquisto per chi compra e poi affitta casa
giovedì, 20 novembre 2014 by - 0 commenti   | mercato immobiliare

Per incentivare l’investimento dei privati rivolto all’acquisto di abitazioni è stato introdotto l’articolo 21 del DL 133/2014 ove viene prevista una deduzione dal reddito complessivo pari al 20% delle spese sostenute per l’acquisto di unità immobiliari residenziali di nuova costruzione o che siano state oggetto di interventi di ristrutturazione, a condizione che l’immobile sia concesso in locazione entro 6 mesi dall’acquisto con contratto a canone concordato per la durata di almeno 8 anni. L’immobile, inoltre, non deve avere caratteristiche di lusso (ovvero categoria A8 o A9) e deve essere dotato di elevate prestazioni energetiche (classe energetica A o B).

L’agevolazione spetta nel limite massimo complessivo di spesa di € 300.000,00 e la deduzione è ripartita in 8 quote annuali



commenta questa news >>
commenti

Commenta