Disdetta anticipata contratto di locazione

Quante volte vi è capitato che l'inquilino chieda (il più delle volte dandolo per certo) di compensare il deposito cauzionale con i canoni non pagati?

Bene, sappiate che non è possibile, da parte dell'inquilino, agire in compensazione, perché il deposito cauzionale e i canoni non pagati devono essere distinti.

E' consigliabile inserire nel contratto la clausola con la quale si rinuncia alla compensazione e ritenzione, tale per cui sia evidente l'espressa rinuncia da parte del conduttore a tali azioni.

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare