Quali sono le differenze tra ipoteca e pignoramento?

Il pignoramento è il primo atto della procedura esecutiva che un soggetto ‘creditore’ avrà allo scopo di soddisfare un credito che vanta nei confronti del proprietario dell’immobile ‘debitore’ e che si svolge sotto il controllo dell’Autorità Giudiziaria e termina con la vendita all’asta del bene e la distribuzione del ricavato tra tutti i creditori.
L’ipoteca è una forma di garanzia che si costituisce mediante iscrizione nei pubblici registri e si estende sull’intero bene che ne è oggetto e tutela il creditore contro il pericolo di insolvenza del proprio debitore.
Quindi, dal lato pratico, il pignoramento comporta che l’immobile venga tolto al proprietario ed il suo valore venga monetizzato per sanare tutti i debiti, mentre l’ipoteca non preclude il godimento del bene da parte del proprietario.

Unisciti alla discussione

Confronta Strutture

Confronta