OBBLIGO DEL PROMITTENTE VENDITORE DI RENDERE NOTO SE L'IMMOBILE PROVIENE DA DONAZIONE
giovedì, 07 maggio 2020 by - 0 commenti   | mercato immobiliare

Se il venditore, in caso di compravendita di immobile donato, non ha reso noto a chi intende acquistare la casa, la provenienza dell'immobile stesso e si procede quindi alla stipula del preliminare, il promissario acquirente può non stipulare il contratto definitivo.

Pertanto il venditore ha l'obbligo di fare sapere all'acquirente che l'immobile oggetto di trattativa, in passato, è arrivato al venditore tramite donazione.

In conclusione, la provenienza da donazione di un immobile è un fatto importante per la stabilità dell'acquisto e quindi non può essere taciuta dal promittente venditore.



commenta questa news >>
commenti

Commenta