Senso civico per chi vive in condominio
martedì, 26 maggio 2020 by - 0 commenti   | mercato immobiliare

Attenzione ai panni stesi in condominio perché la legge dice che la biancheria può essere stesa solo negli spazi condominiali e purché non vi sia il cosiddetto 'gocciolio'.

Infatti il comportamento del condomino che costringe il propietario del balcone o del terrazzo sottostante a subire continuamente lo sciorinio dei panni intrisi d'acqua rappresenta una condotta valida a distrurbare la quiete e a ingenerare stati nervosi nel vicino di casa facendo ipotizzare il reato di molestia.

Invece, alzi la mano chi non ha mai visto un condomino entrare, durante la notte, la propria bici o il motorino all'interno del portone per ancorarlo con una catena alle scale o, comunque, metterlo in sicurezza nell'androne del palazzo. Ci spiace per chi teme i ladri, ma neanche questo si può fare.

La legge condente di utilizzare le parti comuni dell'edificio a condizione che non se ne snaturi la funzione e, di certo, l'ingresso del palazzo non nasce come luogo di 'parcheggio'



commenta questa news >>
commenti

Commenta