La trasformazione di un balcone o di un terrazzino in veranda è opera soggetta a permesso di costruire

La trasformazione di un balcone o di un terrazzino circondato da muri perimetrali in veranda, mediante chiusura a mezzo di installazione di pannelli su intelaiatura metallica, non costituisce realizzazione di una pertinenza, né intervento di manutenzione straordinaria, ma è opera soggetta a permesso di costruire, perché si determina aumento della superficie utile di un appartamento e la modifica della sagoma dell'edificio, con conseguente assoggettamento alla sanzione di tipo demolitorio (sentenza nr. 662/2016 depositata il 20/04/2016)

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare